Fasi di lavorazione
Italian English French German Spanish
 

Come premessa si dovrà eseguire prova analitica in laboratorio per classifficare inerti ed argilla da stabilizzare per valutare caratteristiche granulometriche, di plasticità, ecc... e per verificare la fattibilità attraverso i risultati di incremento di portanza, di riduzione dei rigonfiamenti/ritiri, della resistenza all'abrasione e della compressione, al fine di conseguire durabilità d'esercizio.

Ciclo di lavoro proposto per la formazione della massicciata con relativo tappeto d'usura - strada bianca.

  1. Sbancamento per la rimozione del vegetale, sagomatura della strada con formazione delle banchine; successiva fresatura del fondo per aerazione ed omogeneizzazione del macadam (massicciata).
  2. Fornitura di stabilizzato inerte da frantoio o da cava; materiale fino mm. 00-3,00 steso a quota richiesta per uno spessore medio di cm. 20.
  3. Fornitura dello stabilizzatore ionico-pozzolanico previsto.
  4. Stesa con idonea dosatrice dei prodotti stabilizzatori sulla superficie da trattare.
  5. Miscelazione con 4 passate o più idonea fresa per uno spessore minimo trattato di cm. 10 e bagnature all'uopo dosate.
  6. Compattazione con idoneo rullo vibrante in acciaio o gomma.
  7. Livellatura con greder o altromezzo adeguato, rullato fino alla compattazione richiestaAASTHO 98%.
  8. Bagnature nei giorni successivi.
fasi_lavorazione_1.jpg
logo winzip
Brochure da scaricare (1 MBy)
 

Brochure prima/dopo logo pdf